header2018 01 rid

Speciale Soci Cruseri

logo floc 2018-2019

Il Cruseri su FB

facebooklogo

Crus Channel TV

YouTube-logo-full color

Calendario

calendario

Scoiattoli: debutto domenica 3/3 a Ravenna

Scoiattoli18-19

Un grosso in bocca al lupo ai nostri Scoiattoli che domenica mattina alle 9.30 esordiranno nelle prime partite.

Al Palacosta di Ravenna avrà luogo un "Mini-concentramento" con Cruseri, Compagnia dell'Albero RA e Compagnia Torre RA.

Le tre squadre si incroceranno (quindi svolgeranno 2 incontri ciascuna) e ci auguriamo che in nostri atleti possano divertirsi vivendo questa nuova esperienza!

Forza Scoiattoli Biancoblu!

Prima Divisione: Castelbolognese - Cruseri 46 - 53

Il Cruseri ha espugnato Castelbolognese in una partita dai due volti, con una vittoria in rimonta negli ultimi 20 minuti.

I padroni di casa, infatti, iniziano alla grande con una grande pericolosità dall’arco.

Nei primi due quarti il Cruseri è sorretto principalmente da Maioli (incisivo in area) e dalle giocate individuali di Ballardini.

Questo, comunque, non impedisce di andare a riposo sul 32-25 per Castelbolognese.

Ancora una volta, però, la squadra di Bilardo tira fuori quel carattere che sta delineando questa stagione: non si molla mai!

Così, stringendo le maglie in difesa, la terza frazione (con un parziale di 6-14) permette ai biancoblu di mettere la freccia e portarsi a +1.

L’inerzia dell’incontro rimane a favore degli ospiti che riescono a chiudere il match sul 46-53.

Le assenze (Conti, Sanzani e Suprani) e le indisponibilità (Casatei TM a referto ma influenzato e Brighina a referto ma infortunato) non hanno impedito di portare a casa un altro referto rosa.

Dopo la sconfitta di domenica è positivo che ci sia stata questa pronta reazione del Cruseri che sta mostrando davvero tanta maturità e concretezza.

Parziali: 15-10, 17-15, 6-14, 8-13.

Tabellini:

Maioli 17, Brighina N.E., Farolfi, Marini 2, Casadei TM N.E., Mingozzi 2, Ravaioli A. 5, Ballardini 21, Ravaioli G., Ridolfi 6. Allenatore Bilardo G.

Nazionale australiana Cricket

Nella foto: la Nazionale Australiana di Cricket

 

AMATORI: Hacker-Cruseri 39-51

Dal nostro inviato (Marco Galassi).

Vittoria importante per consolidare la posizione in classifica...ma non priva di patemi! Coach Bendandi contro l'unica squadra a secco di vittorie mescola le carte per dare minuti a chi ultimamente ha giocato meno ma si raccomanda di non prendere la partita sotto gamba.

Detto/fatto: dopo pochi minuti i padroni di casa sono avanti, chiudono l'area e - approfittando della scarsa vena nel tiro dalla distanza - mantengono il vantaggio fino al primo riposo breve.

Nel secondo periodo la difesa biancoblu aumenta di intensità e, grazie a due bombe, qualche buona entrata e un paio di rimbalzi in attacco...il Cruseri mette il naso avanti prima della sosta lunga.

Al ritorno dagli spogliatoi la musica non cambia e avviene l'allungo decisivo (anche se vari passaggi a vuoto mettono alla prova le coronarie del Coach).

L'ultimo periodo, complice anche un po' di nervosismo e ampie rotazioni, va avanti in sostanziale equilibrio e non varia il differenziale tra le squadre.

Ottava vittoria e, considerando il calendario delle nostre dirette avversarie, quarto posto "quasi" in cassaforte. 

Da segnalare i nostri tifosi che, in trasferta, superavano in numero ed energia quelli avversari. 

Prossimo impegno ad Alfonsine per mercoledì 06-03 per provare a fare lo sgambetto ad una delle tre "Squadrone" del nostro girone.

Tabellini: Bernardi 9, Bartoletti 3, Berti 6, Casadio 6, Fusconi 4, Casali 6, Benzoni F. 2, Bianchi 5, Adamache 2, Zaccarelli 6, Benzoni L., Brunelli 2. Allenatore Bendandi

Hacker Ravenna18-19(nella foto: i nostri avversari dell'Hacker Ravenna)

Prima Divisione: Cruseri - Cral Mattei 64-71

Riceviamo dai nostri inviati sul campo.

Il Cruseri perde per la prima volta in stagione tra le mura amiche, al termine di una partita molto bella conclusa dopo due overtime: l'avversario di giornata è la Spem Ravenna, capitanata dal totem Stefano Zudetich, squadra memore di una partita d'andata conclusa a favore dei biancoblu per soli due punti e al termine di 40 minuti bloccatissimi, combattutissimi e piuttosto fisici.


La gara parte sul piano fisico, con i padroni di casa che faticano tanto a trovare tiri puliti e perdono banalmente qualche pallone di troppo; gli ospiti invece, trascinati dall'asse Play-Pivot Polyeschuk - Zudetich, riescono a portarsi anche 9 punti avanti, sebbene il punteggio rimanga piuttosto basso.

Il secondo quarto è molto più pimpante e meno bloccato, entrano Bilardo (autore di una partita monumentale) e Brighina, che in un amen si accende e infila due bombe delle sue, riportando il Cruseri a contatto, con le due squadre che vanno al riposo lungo in parità.


Il terzo quarto invece è di matrice ospite, che giocando molto bene gli "alto-basso" scavalcano la difesa del Cruseri in più occasioni trovando un tagliante libero sotto canestro, riportandosi avanti di 8 lunghezze.

Nell'ultimo quarto succede praticamente di tutto, Il Cruseri riesce a rosicchiare pian piano ogni punto, complice anche l'espulsione per proteste di uno degli ospiti, sebbene perda per falli pian pianino i propri centri. Ballardini porta i propri sul +2, ma pareggia la partita Polyeschuk in penetrazione, ottenendo due liberi molto dubbi. Si val al supplementare.


Il primo supplementare parte con una bomba di Ballardini, ma gli ospiti non si tirano indietro, riescono a pareggiare ed a portarsi avanti di due punti; una giocata intelligentissima di Bilardo permette il recupero del pallone, che verrà poi trasformato nella palla del pareggio da Ballardini. E' secondo overtime.
Nel secondo overtime, Il Cruseri non riesce a trovare il guizzo per mettere il naso avanti, mentre gli ospiti riescono a mettere due possessi di distacco dalla lunetta; il tiro del potenziale pareggio di Brighina non entra, prima del fallo sistematico biancoblu. Polyeschuk non sbaglia e porta a casa la partita.

Un peccato dopo ben 50 minuti di gioco non esser riusciti a vincere, ma i ragazzi e ospiti hanno dato veramente tutto, dando vita a una partita veramente godibile e di alto livello. Ora testa a Castelbolognese, giovedì. Forza Crus!

 

SetteRosa2016

Nella foto: la nazionale femminile di Pallanuoto di Rio 2016

Aquilotti: Cruseri - Livio Neri 13-11

Cruseri Aquilotti 18-19MIB

Giacomo M., Noemi S., Valentina L., Lorenzo  B., Fatima S., Mattia F., Lorenzo C., Lorenzo S., Alessandro G., Mario G., Jose Z, Alex G. Matteio M., Eduard F.

Allenatore Antonio Bendandi

Questi i protagonisti dell'incontro al PalaSpiv del 22/2/2019!

Coach Antonio sprizza di gioia perchè (risultato a parte), la partita è stata interpretata con intensità.

Molto positivo l'atteggiamento messo in campo; visibili i miglioramenti sia nel gioco sia nel carattere.

Tutto questo dimostra l'importanza degli allenamenti e del lavoro in palestra.

Tutti i ragazzi hanno messo in pratica gli insegnamenti del loro Coach e, finalmente, hanno potuto festeggiare di fronte al pubblico di casa!

Prossimo incontro: 8 marzo nuovamente al PalaSpiv di San Pietro in Vincoli contro ABF Forlimpopoli.

Leggi tutto...

AMATORI: Cruseri - Sirio RA 60-49

Cruseri-Sirio 18-19 1

Dal nostro inviato al PalaSpiv.


Vittoria sofferta contro un solido e fisico Sirio.

Inizio promettente del Cruseri che si porta, in pochi minut,i 5 a 0 per poi subire il rientro del Ravenna che chiude in vantaggio il primo quarto 11 a 9.

Seconda frazione molto analoga alla prima: molti errori della squadra di casa (che tenta anche la difesa a zona, rivelatasi inefficace)... palle perse e tiri leziosi in contropiede che "surriscaldano" Coach Bendandi.

Al rientro dallo spogliatoio, però, si vede un altro Cruseri! La grinta e il gioco di squadra permettono di allungare e vincere il quarto 18 a 9.

La stessa convinzione e determinazione portano il Cruseri al successo, vincendo anche l'ultimo parziale per 21 a 16.

Cornice di tifo sempre importante.

Avanti Crus: il prossimo impegno sarà lunedì 25 a Punta Marina contro gli Hacker.

Tabellini:

Bartoletti 4, Brunelli 1, Zaccarelli 4, Berti 2, Casadio 19, Bernardi 24, Casali 2, Fusconi 2, Bianchi 2, Adamache, Miserocchi, Benzoni L.. Coach Bendandi

 

Under 13: il 24/2 ci sarà un 3 vs 3 provinciale (Massalombarda)

 3on3givengo

In bocca al lupo ad alcuni dei nostri atleti U13 che, domenica 24/2, parteciperanno a Massalombarda al torneo 3 vs 3 provinciale.

Un'opportunità di crescita e di sviluppo del gioco di squadra con le collaborazioni a 2 e collaborazioni a 3 che sono le basi per sviluppare il gioco di squadra del basket vero e proprio.

E c'è sempre molto spettacolo!

HAPPY BIRTHDAY MJ!

Jordan lavita

Oggi è il compleanno di Michael Jordan.

Il caso ha voluto che, in questi giorni, abbia finito di leggere questo tomo da 782 pagine sulla sua vita.

Non il solito volume celebrativo (di quelli che raccontano solo le cose belle...).

Qui si parte da lontano, dalle origini della famiglia di Jordan: proprio per spiegare quanto hanno influito certi aspetti legati alla vita privata (in particolare il legame col padre...) nelle scelte di uno dei cestisti più forti sempre (è ancora lui il più grande? il dibattito è aperto).

Jordan ha vinto 6 anelli NBA ed, in campo, ha raggiunto cifre paurose! Ma ci sono mille questioni che si sono intrecciate nei suoi oltre 50 anni di vita.

Questo libro, raccoglie fatti, testimonianze, interviste raccolte e miscelate da Roland Lazenby (uno specialista nello scrivere questi tipi di biografie) e presenta anche il lato "più oscuro" di MJ: l'arroganza, il difficile rapporto con certi compagni di squadra/allenatori e dirigenti, la "quasi-malattia" per le scommesse e molto altro.

Dietro al campione non è sempre stato tutto perfetto ed idilliaco. Ma ha avuto una determinazione unica per raggiungere i picchi di successo che abbiamo tutti apprezzato.

Se siete suoi fans (come il sottoscritto) potreste - a tratti - rimanerci male. Ma è giusto avere una visione completa e realistica.

Quello che abbiamo visto sul rettangolo di sioco, comunque, resterà immutato, magico e - in fin dei conti - è quello che deve permanere nella mente di noi "terrestri".

Serve un po' di tempo per finirlo...ma ve lo consiglio!

Andrea Pezzi

AMATORI: WARRIORS RA - CRUSERI 81-47

GSW logo

Non servono i Golden State Warriors per avere la meglio sul Cruseri. Questa volta bastano i Warriors di Ravenna!

Sono comunque i primi in classifica!

L'avvio è stato anche promettente e giocato alla pari (13-12 al decimo).

Purtroppo il match è stato compromesso da un secondo quarto disastroso. Un 26-4 figlio di nervosismo, cattiva gestione della palla e numerose palle perse. Inevitabile anche una ripercussione sul morale dei biancoblu.

Dopo l'intervallo lungo ci sono stati miglioramenti (18-13 la terza frazione).

Addirittura la quarta frazione termina in parità (18-18).

Warriors che meritano la posizione che occupano in classifica: forti, compatti e organizzati.

Per il Cruseri è già tempo di pensare al confronto interno del 20/2 tra le mura amiche di fronte al Sirio Ravenna.

 

Tabellini:

Zaccarelli 3, Casafli 7, Brunelli 7, Casadio 14, Fusconi 3, Adamache 2, Bianchi 1, Bartoletti 7, Benzoni L. 3, Berti, Miserocchi, Benzoni F. Allenatore: Bendandi.

Prima Divisione: vittoria thrilling a Faenza!

FUTURA FAENZA - CRUSERI 53-55 (15-21, 11-8,15-12,9-14)

Questa vittoria è stata davvero sudata.

Meno male, se si pensa a mogli/morose/fidanzate/amanti che nella sera di San Valentino hanno dovuto tollerare la concomitanza di una partita!

Così...c'è stato anche modo di festeggiare con più gusto!

 

Veniamo alle questioni più tecniche (notizie giunte in redazione nella notte dai nostri inviati sul campo).

Marini out, Brighina acciaccato: il Cruseri si aggiudica, comunque, la prima frazione nonostante una difesa non impeccabile.

A metà gara i faentini impattano sul 29 pari, recuperando il disavanzo.

La fisicità dei padroni di casa si è fatta sentire al rientro dagli spogliatoi e questo ha generato un allungo fino, addirittura, al +9.

Tra i punti di forza del Cruseri 2018-19 c'è il carattere (e non è una roba banale): e nell'ultimo periodo è venuto fuori; compattezza, grinta e agonismo hanno permesso alla truppa di Bilardo di riagganciare Faenza e rimettere il naso avanti nelle ultime battute. Lo score finale si è definito in lunetta: errori dei padroni di casa e freddezza dei nostri (Conti/Maioli). Un ultimo tiro da 3 tentato dai manfredi non va a segno ed i biancoblu portano a casa un altro referto rosa.

Tabellini:

Conti 17, Sanzani 6, Brighina N.E., farolfi, Mingozzi, Ravagioli A. 11, Maioli 7, Ballardini 8, Suprani 5, Ravaioli G., Ridolfi 1.

Allenatore Bilardo

foto-del-team-di-squadra-nhl-di-montreal-canadiens-sulla-parete-della-celebrita-esclusiva-lounge-nel-centro-bell-centremontreal-canada-g3jyja

Nella foto, per mantenere le tradizioni: i Montreal Canadiens, gloriosa franchigia canadese di NHL

Centro Sportivo Tre Ville

centrosportivotreville

Informazioni

A.P.D. "E CRUSERI AD SA PIR"

VIA UNGARETTI n. 12

48125 SAN PIETRO IN CAMPIANO (RA)

P. IVA: 01243460399

Codice: F.I.P. 029937

Telefono: 340 8417101

Mail: info@cruseri.it

I nostri amici

 

 logofip  logocsi

 


A.P.D. "E CRUSERI AD SA PIR" | VIA UNGARETTI n. 12 | 48125 SAN PIETRO IN CAMPIANO (RA) | P. IVA: 01243460399 | Codice: F.I.P. 029937 | Telefono: 340 8417101 | Mail: info@cruseri.it