header2018 01 rid

Speciale Soci Cruseri

logo floc 2018-2019

Il Cruseri su FB

facebooklogo

Crus Channel TV

YouTube-logo-full color

Calendario

calendario

AMATEURS in NBA: Report 8 settimana!

Franz Pezzi sul fil di sirena....

Tra una peripezia e l’altra, siamo finalmente arrivati a vedere la fine della regular season, ma che fatica la vita da squadra fortissima! Dall’ultima puntata siamo riusciti a fare un paio di cose non scontate: sbaragliare sul parquet i temibilissimi Monstars, riconquistare il talento di cinque dei nostri, conquistare la certezza matematica che sì, faremo i playoff, e tra le altre cose continuare a macinare vittorie a un ritmo rispettabile.

Giustizia è fatta

Come in ogni storia che si rispetti, il cattivo ha avuto la peggio: i Monstars non hanno saputo mantenere il vantaggio che avevano costruito e mantenuto fino ai minuti finali della Partita delle Partite, arbitrata nientemeno che da Matteo “Cricca” Manca. Tra schiacciate improbabili, morose arrabbiate perché si giocava di domenica anziché di mercoledì e capitani imbottigliati nel traffico, la contesa che rischiava di essere a senso unico si è risolta con un canestro sulla sirena. Coach Filippone infatti ha disegnato un’azione su rimessa in attacco per sé, è entrato in campo, freddo, a cinque secondi dalla fine, caricandosi sulle spalle il futuro cestistico di cinque dei suoi giocatori, il futuro della NBA e forse della pallacanestro stessa, e senza battere ciglio ha messo dentro la tripla più pesante di tutti i tempi. Ice in his veins! Nel dopo partita, ai microfoni di ESPN ha rilasciato la seguente dichiarazione riferita alla sua carriera americana, liberamente tratta da un discorso di Michael Jordan, colui che lo aveva preceduto nel battere i Monstars con un canestro decisivo:

„Nella mia vita ho sbagliato zero tiri, ho perso zero partite, una volta i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho messo. Ho fallito zero volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.“

Pelle d’oca.

Sì, ok, però...

ALT! Qui vi anticipiamo. State per dire che questa volta i Monstars non erano poi così forti? Volete insinuare forse che il talento di Charles Barkley, Larry Johnson, Patrick Ewing, Muggsy Bogues e Shawn Bradley vale di più di quello di Ray Alben, Farolf, Matteino, Jason e del Gabro? Siete degli hater. Sapete cosa lo conferma? Il fatto che nelle ultime cinque partite proprio le riserve abbiano ricevuto più spazio e Farolfi in particolare si sia distinto per leadership e aggressività, proprio lui che non notava differenze tra il Farolf con il talento e quello senza talento. Nelle ultime cinque partite sono arrivate quattro vittorie, comprese due rullate clamorose (+59 e +38) ai danni degli Indiana Pacers.

Non sto piangendo, mi è entrato qualcosa nell’occhio...

Al termine del secondo match contro Indiana, un episodio in particolare ha attirato l’attenzione dei media. In barba ai protocolli Covid, il lungo dei Pacers, Domantas Sabonis, ha chiesto a Turro di fare scambio di canotte. Piccolo aiuto ai più giovani e ai meno preparati: il valore simbolico di questo gesto è quasi senza precedenti ed è un tributo incredibile alla longevità del nostro Turro, paragonabile a quella del grande Pierluigi Marzorati. Perché? Venticinque anni fa, da questa parte dell’oceano, al termine di un Cruseri-Real Madrid, un Arvydas Sabonis (padre di Domantas) incantato dai movimenti sul iede perno del nostro, chiese proprio a Turro di scambiare la canotta con lui. Ora il cerchio si è chiuso e questa stagione piena di sorprese ci ha regalato un’altra bellissima pagina di sport che potremo raccontare ai nostri nipotini.

Avevamo iniziato la stagione dominando in lungo e in largo, ma a causa di qualche intoppo non siamo più in cima alla classifica a Ovest. Il nostro record però dice ancora 51-24 (68% di vittorie) e più in basso in classifica c’è già chi sta facendo i conti su quante partite deve vincere o perdere per non affrontarci al primo turno. Cerchiamo di farci trovare pronti.

NBA: where #amateurs happens

TABELLINI

 

Share

Centro Sportivo Tre Ville

centrosportivotreville

Informazioni

A.P.D. "E CRUSERI AD SA PIR"

VIA UNGARETTI n. 12

48125 SAN PIETRO IN CAMPIANO (RA)

P. IVA: 01243460399

Codice: F.I.P. 029937

Telefono: 340 8417101

Mail: info@cruseri.it

I nostri amici

Prossimi Eventi

Nessun evento

 

 logofip  logocsi

 


A.P.D. "E CRUSERI AD SA PIR" | VIA UNGARETTI n. 12 | 48125 SAN PIETRO IN CAMPIANO (RA) | P. IVA: 01243460399 | Codice: F.I.P. 029937 | Telefono: 340 8417101 | Mail: info@cruseri.it