header2018 01 rid

Speciale Soci Cruseri

logo floc 2018-2019

Il Cruseri su FB

facebooklogo

Crus Channel TV

YouTube-logo-full color

Calendario

calendario

AMATEURS in NBA: Report 4 settimana!

Un ispiratissimo Franz Pezzi sta diventando uno Storyteller di altissimo livello. Leggete un po' che succede nella "nostra" NBA.

 

Prosegue l’avventura americana del Crus, che ha salutato l’anno nuovo con un organico finalmente al completo dopo scioperi, proteste e sparizioni, e che ha iniziato a guardare con speranza ed entusiasmo verso questa sponda dell’oceano. Giocare in America è bello, ma qua tutti quanti non vedono l’ora di poter giocare nel nuovo palazzetto al centro sportivo una volta che sarà pronto! In ogni modo, per ora, dobbiamo attendere pazientemente e portare a termine la stagione NBA che abbiamo intrapreso.

Addio alle armi

Dopo un periodo ricco di animosità, con la squadra spaccata in due e un gruppo di giocatori che si era allontanato dal team a causa di divergenze con il coach e con la società, le parti si sono sedute a un tavolo (ovviamente in videochiamata ognuno a casa sua, because distanziamento sociale) e hanno avviato lunghe trattative per ripristinare l’equilibrio nello spogliatoio. Al centro del contendere c’erano, come è noto, i minuti di Brunelli, che sono stati ridotti nelle ultime partite. Quelle che poi erano inizialmente sembrate minacce, seppure vaghe, rivolte a coach Filo da parte del misterioso personaggio che aveva fatto recapitare alla società il famigerato messaggio video, sono state scongiurate senza dover cedere a ricatti. Con sguardo e tono minacciosi il malvivente diceva “occhio, coach Filippone, occhio”, ma è bastato assecondare alcune richieste degli scioperanti per riaverli in squadra. Casadio avrà un buono tatuaggio spendibile nella prossima stagione di Amateurs 2k, Bernardi avrà buoni illimitati al Primary (quando ci si potrà andare offrirà lui), Pinza avrà una sala pesi tutta sua al PalaCruseri a SPIV (siamo curiosi di vedere dove accidenti si troverà lo spazio fisico). Casali, invece, farà un cameo in Space Jam 2. Sembra che lui e LeBron abbiano lo stesso agente, Rich Paul, che per la prima volta nella sua carriera non è riuscito a far ottenere un contrattone a un suo cliente: come è noto, infatti, Casali paga la quota per giocare, esattamente come tutti i suoi compagni di squadra. Che agente scadente.

#thereturn

Mentre la società cercava di appianare le divergenze con le sue stelle, l’altra questione spinosa del momento, ovvero la sparizione di Brunelli, giungeva spontaneamente a una sua risoluzione. Stando a quanto riportano numerose fonti, il giocatore era chiuso in casa e aveva semplicemente perso la cognizione del tempo: finestre chiuse, snack, merendine, bibite e cellulare silenzioso dimenticato sotto ai cuscini del divano sono la cornice in cui si è trovato immerso per giorni. Ad un certo punto, però, il nostro dev’essersi ricordato di una realtà lontana, fatta di persone, forse impegni cestistici, magari anche cibo vero. Riesumato il cellulare e trovato un numero incalcolabile di chiamate perse, si è scusato con tutti ed ha ripreso una parvenza di vita normale. Ma cosa stava facendo chiuso in casa per giorni? Interrogato dalla stampa, ha risposto asciutto: “Dovevo livellare a COD” (sì, Call of Duty).

Miracolosamente, una volta tornato sul parquet sembra non avere risentito della dieta scadente e della mancanza di esercizio. Nel ruolo di stella assoluta ha guidato con nonchalance la Crus Suicide Squad a cinque vittorie consecutive, al ritmo di 28 punti di media (due volte oltre quota 40!).

Di nuovo al completo

Tornare ad avere un roster completo ha richiesto qualche aggiustamento, risultato in due sconfitte in trasferta consecutive per mano dei Blazers e dei Pelicans, seguite poi da tre vittorie, di cui due contro Cleveland e una rovinando la serata da 53 punti di Ja Morant, il play dei Memphis Grizzlies. Minutaggi distribuiti equamente, qualche vittoria che non fa mai male e squadra contenta: cosa chiedere di più?

Coach Filo rimane al timone di una squadra che contro ogni aspettativa promette di fare rumore quando le partite conteranno davvero: siamo prossimi al giro di boa della regular season e il nostro record (28-7) somiglia tanto, forse troppo, a quello delle squadre forti sul serio. A pensarci ci viene un po’ di sindrome dell’impostore.

NBA: where #amateurs happens

 

FOTO TABELLINI

Share

Centro Sportivo Tre Ville

centrosportivotreville

Informazioni

A.P.D. "E CRUSERI AD SA PIR"

VIA UNGARETTI n. 12

48125 SAN PIETRO IN CAMPIANO (RA)

P. IVA: 01243460399

Codice: F.I.P. 029937

Telefono: 340 8417101

Mail: info@cruseri.it

I nostri amici

Prossimi Eventi

Nessun evento

 

 logofip  logocsi

 


A.P.D. "E CRUSERI AD SA PIR" | VIA UNGARETTI n. 12 | 48125 SAN PIETRO IN CAMPIANO (RA) | P. IVA: 01243460399 | Codice: F.I.P. 029937 | Telefono: 340 8417101 | Mail: info@cruseri.it